Come tornare alla carica


Quando mio figlio non ha voglia di camminare, improvvisamente gli fanno male le gambe. E la strada da percorrere diventa lunga, lunghissima. Ogni passo pesante. Quanto manca? Poi nel secondo stesso in cui vede qualcosa o qualcuno di interessante, torna alla carica. Stanchezza dimenticata. Istantaneamente.

Sarà possibile anche per noi che con un semplice cambio di prospettiva, ci dimentichiamo di sentirci stanchi e torniamo alla carica? Istantaneamente?

La risposta è: assolutamente si. Quando sai usare il tuo cervello, diventi sempre più abile nella gestione del tuo stato d'animo.

Io, anni fa, mi sentivo molto spesso stanca e stufa e depressa. Avevo poca energia, poca voglia, poca speranza. Ora, quando inizio a sussurrarmi pensieri infusi di veleno, e mi accorgo della loro potenza a rallentare il mio passo. E scelgo consapevolmente di cambiare prospettiva.

Mai più accetterò la merda che mi vuole passare per la mente. Preferisco il profumo dei fiori della speranza. E torno alla carica. Non istantaneamente. Ma velocemente.


I miei articoli
Articoli recenti
Follow Me
  • Facebook Classic

CONTATTAMI PER SAPERNE DI PIU' O PER FISSARE UN INCONTRO CONOSCITIVO GRATUITO

ANJA J. CUCINOTTA

bethekeycoach@gmail.com

+39-338-292 0598

 

20091 Bresso (MI)

Italia

Follow me:

  • w-facebook

© 2016 by Anja J. Cucinotta