Per capire veramente




Mi piace osservare due persone in conversazione. Sul metrò, al ristorante, in ufficio. Raramente, chi sta parlando riesce a finire senza essere interrotto.


È molto molto più difficile ascoltare che parlare. Saper ascoltare - o meglio scegliere di ascoltare - è un gesto di generosità, di rispetto, di stima, forse addirittura di umiltà.

Un conto è riuscire a stare zitti finché l’altro finisce di parlare, in se parecchio impegnativo da mettere in pratica.


Ma la prova che stai veramente ascoltando è questa: quando chi ti parla ha finito, sai spiegare meglio di lei cosa ha detto e quale è la situazione, problematica, sfida, gioia di cui ti ha parlato. E se non sei certa di aver capito, fai domande.


Magari oggi, una sola volta che sia con i piccoli o i grandi, ascolta con l’obiettivo di saper spiegare esattamente cosa ti ha voluto dire.


I miei articoli
Articoli recenti
Follow Me
  • Facebook Classic