Volendo, la sofferenza ci rende migliori




Lo sai cosa può rendere le persone arroganti? Sentirsi più importante, più forte, superiore ad altri? È la mancanza di sofferenza.

Se hai vissuto una vita nella quale tutto è andato liscio e tutto ti è stato servito su un piatto d’argento, come fai a capire che per altri è andata diversamente? Come fai a coltivare misericordia, empatia, grazia, solidarietà se hai la testa fra le nuvole della propria forza?

È quando abbiamo affrontato le sfide, superato gli ostacoli, guarito le ferite del cuore (o imparato a convivere con le cicatrici) che - volendo - ci ammorbidiamo verso chi sta passando momenti simili.

È quando cadiamo, sbagliamo, feriamo che ci rendiamo conto che la nostra forza non è poi così immensa. Questa consapevolezza - volendo - ci aiuta a rendere il nostro cuore più morbido verso le persone, lasciamo perdere un po’ di più il nostro giudizio, portiamo più pazienza e magari addirittura ci impegniamo a fare del bene a chi ha bisogno.

La sofferenza può servire per renderci migliori. Volendo.


I miei articoli
Articoli recenti
Follow Me
  • Facebook Classic

CONTATTAMI PER SAPERNE DI PIU' O PER FISSARE UN INCONTRO CONOSCITIVO GRATUITO

ANJA J. CUCINOTTA

bethekeycoach@gmail.com

+39-338-292 0598

 

20091 Bresso (MI)

Italia

Follow me:

  • w-facebook

© 2016 by Anja J. Cucinotta